PB Salute Logo

Sinonimi: sciatica

Dott. Federico Beretta

Dott. Federico Beretta


Medico Chirurgo

18 Dicembre 2020

Indice:

  1. Introduzione
  2. Quali sono i sintomi della Lombaggine
  3. Le cause
  4. La prevenzione

Introduzione

La lombaggine è una forma di mialgia che interessa la zona lombare e può essere provocata da diversi fattori. Tra questi rientrano uno stile di vita scorretto e caratterizzato dalla mancanza di attività fisica e un peso corporeo troppo elevato. La Lombaggine provoca dolori acuti nell'area lombare, che possono portare ad una difficoltà nell’eseguire i movimenti, in particolare nella torsione e nella flessione del tronco.

Le cause della lombaggine possono essere differenti, alcune legate allo stile di vita mentre altre ad una predisposizione genetica. Questa patologia interessa un grande numero di persone e, per questo motivo, è oggetto di numerosi studi. In Italia quasi 1 persona su 4 soffre di mal di schiena e la percentuale aumenta in maniera direttamente proporzionale all'età arrivando addirittura all'80% negli anziani (fonte: Il mal di schiena: da cosa dipende e perché ne soffriamo). Ecco tutte le informazioni sull’argomento, come cause, sintomi e rimedi.

Quali sono i sintomi della Lombaggine?

La lombaggine si manifesta come un dolore acuto alla area lombare, che spesso può essere evocato da un trauma o da un sollevamento di pesi. I sintomi della lombaggine possono essere improvvisi e violenti a differenza di altre patologie ad esordio più insidioso. Questa condizione può essere sia di forma acuta sia cronica e può presentarsi in maniera recidiva.

La presenza della lombaggine può portare ad un’alterazione nella forma della colonna vertebrale, a causa dello stato infiammatorio muscolare e della tendenza all’assunzione di una posiziona antalgica. In questo caso si parla di “scoliosi da lombaggine”. Il sollevamento di un peso con una posizione erronea può provocare un dolore acuto e improvviso all'area lombare che può portare ad un'impossibilità di mantenere la posizione eretta o di compiere movimenti anche molto semplici. Per evitare problemi o complicazioni future, è importante sapere cosa fare in questi casi consultando un professionista. Occorre prestare particolare attenzione ai fattori di rischio che possono aumentare la probabilità che si presenti questa patologia.

Cause della Lombaggine

Le cause della lombaggine sono molte. Generalmente i fattori che determinano la comparsa di questa patologia possono essere divisi in due categorie: fattori modificabili e non modificabili. I primi sono quegli elementi che possono essere cambiati, mentre i secondi comprendono delle condizioni sulle quali non è possibile intervenire.

Ecco le principali cause non modificabili della lombaggine.

  • L'età: diversi studi hanno dimostrato la correlazione tra l'età e la presenza di lombaggine, in quanto le persone che soffrono di questa patologia aumentano nelle fasce più anziane della popolazione. L’invecchiamento biologico può portare a delle alterazioni dell’apparato muscoloscheletrico che possono predisporre all’insorgenza della patologia.
  • Sesso: numerosi studi stanno approfondendo il rapporto tra il genere e questa patologia. Una review del 2012 ha riportato un tasso di incidenza del 9,6% tra gli uomini e dell'8,7% tra le donne (fonte: Years lived with disability (YLDs) for 1160 sequelae of 289 diseases and injuries 1990–2010: a systematic analysis for the Global Burden of Disease Study 2010). Inoltre, è stato rilevato che nelle donne questa patologie viene percepita con sintomi meno gravi. Probabilmente questo elemento è dovuto al fatto che le donne provano altri dolori simili o più forti che alterano la percezione di quelli legati alla lombaggine (basti pensare ai dolori causati dalle mestruazioni e al parto).
  • Un'altra condizione non modificabile legata alla lombaggine è la morfologia della colonna vertebrale e della struttura del corpo. Nei pazienti che soffrono di patologie alla colonna è più probabile che si creino situazioni di dolore e casi di lombaggine. Diverse forme di scoliosi possono essere responsabili della patologia.

Tra le cause modificabili della lombaggine riconosciamo:

  • Il sovrappeso corporeo. L'aumento del peso provoca un maggiore sforzo della colonna, che può portare allo sviluppo della lombaggine.
  • Una vita sedentaria può favorire la lombaggine. L’attività fisica, eseguita in maniera corretta, riduce il rischio di sviluppare questa patologia. Allenando il proprio corpo ci si predispone ad uno sforzo che, negli individui più sedentari, può potrebbe alla lombaggine.

Come prevenire una lombaggine

Per prevenire la lombaggine è necessario adottare uno stile di vita sano, mantenendo il corretto peso corporeo rispetto alla propria altezza e praticando attività sportiva in modo regolare. Consultare uno specialista è sempre consigliabile, al fine di ottenere risultati efficienti e non incorrere in complicanze.

Tra i consigli dietetici c'è quello di consumare alimenti leggeri e proteici, in grado di fornire energia mantenendo sotto controllo il peso corporeo. Inoltre, può essere utile praticare attività sportiva come camminare, correre o nuotare. Infine, è necessario prestare molta attenzione alla posizione adottata durante la giornata, se si lavora seduti, infatti, può essere utile acquistare una sedia in grado di mantenere la schiena nella posizione corretta.